martedì 20 dicembre 2011

Buone Feste!!!!


Un Augurio per un Felice Natale pieno di salute, pace e serenità...
Ci rileggiamo con l'anno nuovo!!!! A presto!!!!!

lunedì 19 dicembre 2011

Riso pilaf con pollo al curry


Oggi vi propongo un piatto unico che non vi deluderà...qui a casa è finito subito...Dopo 2 minuti era già a metà!

Ingredienti:
Un petto di pollo intero
Una cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di curry
Sale, pepe
300 g. di riso a chicchi lunghi
Una cipolla steccata con 2 chiodi di garofano
600 g. di brodo di dado


Procedimento:
Lavare il riso e metterlo in un tegame con una cipolla steccata con 2/3 chiodi di garofano, versare il  brodo,  coprire con un coperchio e lasciare cuocere sul gas senza mai toccarlo per 20minuti.
Intanto che cuoce, tagliare a cubetti il petto di pollo (io ho esagerato nella grandezza) ed infarinarli.
In un tegame mettere l'olio e i cubetti di pollo infarinati. Fare rosolare e poi aggiungere sale e pepe.
Sfumare col vino bianco e lasciarlo evaporare. Togliere la carne e nell'olio rimasto nel tegame, aggiungere la cipolla tritata e lasciarla rosolare.
Unire nuovamente la carne e aggiungere un cucchiaio di curry sciolto nell'acqua calda. Finire di cuocere per circa mezz'ora.

Versare il riso in uno stampo a ciambella e sformarlo sul piatto da portata.
Servire il ciambellone di riso col pollo intorno e la salsina. Voilà :)


 

giovedì 15 dicembre 2011

Crostata dal ripieno morbidoso

Questa ricetta è nata dall'idea di riciclare degli ingredienti che avevo in casa...Ne è uscita fuori, non solo una crostata semplice e veloce da fare, ma buonissima nel sapore...si scioglie in bocca...

Ingredienti:
Per la frolla:
400g di farina 00
150g di burro morbido
2 uova intere e 1 tuorlo
100g di zucchero
1 cucchiaino di lievito
scorza di limone

Per il ripieno:
125g di ricotta
150g di cocco disidratato
100g di zucchero
1uovo intero e 1 albume (quello avanzato dalla frolla)
2-3 cucchiai di nutella
30gr di limoncello

Procedimento:
Per la frolla:
Mettere tutti gli ingredienti nel bimby e frullare 25 sec a velocità 3.
Lasciare riposare, in frigo, l'impasto avvolto nella pellicola per almeno mezz'ora.

Per il ripieno:
Versare nel bimby tutti gli ingredienti e mescolare a vel. 5 per 20 sec.

Stendere l'impasto della frolla tra 2 fogli di carta forno e poggiarla in uno stampo di 26cm di diametro, facendo aderire l'impasto verso l'alto lungo i bordi.
Versare il ripieno e decorare con grata di frolla.

Infornare a 160° per 40min (forno già caldo).

lunedì 12 dicembre 2011

Coniglio alla calabrese

Finalmente riesco a scrivere nel mio blog...è un periodo un po' pieno e mi è sempre più difficile trovare il tempo di sedere davanti un pc per dedicarmi a questo angolino...Di certo però, non voglio abbandonarlo!
Eccovi una ricetta che ho fatto ieri per il pranzo della domenica...era un esperimento e...ci siamo leccati i baffi :)

Ingredienti:
Un coniglio intero
Una cipolla e uno spicchio d'aglio
300/400 g. di pomodorini ciliegina
Un po' di passata di pomodoro
Olive nere e giardiniera (io ho usato quella di zucchine)

Procedimento:
Tagliare a pezzi il coniglio e lasciarlo per alcuni minuti con acqua e sale, così toglie un bel pò di sangue. Sciacquarlo per bene e lasciarlo per almeno mezz'ora in acqua e aceto, così va via l'odore particolare che ha. Dopodichè si rilava per bene.
In un tegame mettere dell'olio e.v.o., la cipolla sminuzzata e lo spicchio d'aglio.
Lasciare appasire per un pò e aggiungere i pezzi del coniglio. Fare rosolare, salare e pepare, aggiungere i pomodorini, la passata ed un bicchiere d'acqua.
Coprire e lasciare cuocere a fuoco dolce per circa tre quarti d'ora. Quando il sughetto si è ristretto, unire le olive e la giardiniera, far insaporire il tutto e servire.


lunedì 7 novembre 2011

Fusilli con crema di zucca e pancetta

La zucca, si sa è di stagione, è economica e davvero versatile!Oggi vi propongo un primo piatto molto molto gustoso ;)

Ingredienti:
1kg di zucca
1cipolla
1gambo di sedano
1carota
2 o 3 pomodorini ciliegini
1cubetto di dado
100gr di pancetta tesa affumicata
1 rametto di rosmarino
2-3 foglie di salvia
Vino bianco secco
Olio, grana grattug, sale e pepe

Procedimento:
Pulire e tagliare carota, sedano e cipolla.
Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Tenere da parte mezza cipolla e metà della zucca tagliata a cubetti.
Mettere il tutto il resto in una pentola capiente con acqua, dado e pomodorini.
Cuocere per circa 1ora, dopodichè prelevare le verdure e frullarle.
In un altro tegame, soffriggere il resto della cipolla con un filo d'olio insieme alla pancetta.
Dopo rosolato, sfumare il tutto col vino bianco.
Unire i cubetti di zucca e lasciare insaporire per 10-15minuti.
Aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura con il brodo delle verdure.
Verso fine cottura, unire pure la crema di zucca.
Profumare con rosmarino e salvia.

Cuocere la pasta, condirla e servirla con del grana grattug.

sabato 22 ottobre 2011

Lasagne al pesto



Ingredienti per 6 porzioni:
Per la pasta fatta in casa:
3 uova
300gr di farina
1pizzico di sale

Per la farcitura:
1lt di besciamella
350gr di pesto
1/2provola
molto parmig.

Procedimento:
Per la pasta:
Impastare gli ingredienti, lasciarla riposare mezz'ora avvolta in pellicola e passarla alla macchinetta fino ad arrivare al numero 7 (compreso).
Tagliare le sfoglie della stessa misura della teglia, lessare 2-3 fogli per volta con un po' d'olio e sale nell'acqua per 2 o 3 minuti.
Raffreddare in acqua fredda e disporle su una tovaglia.

Per il ripieno:
Mescolare la besciamella con il pesto e un bel po' di parmigiano. Grattugiare finemente la provola.
Sul fondo della teglia mettere una parte della besciamella, 2 fogli di pasta, parmigiano, provola e altra besciamella. Preseguire così a strati, fino a consumare tutte le sfoglie.
Coprire con molto parmigiano e infornare a 180° per almeno mezz'ora, fino a doratura.



lunedì 17 ottobre 2011

Yo-yo

Vi avanzano degli albumi? Siete stanchi delle solite meringhe...?!!? Provate a fare questi yo-yo e non ve ne pentirete :P
Dedico questa ricettina ad Alessandro, giovane sposo e promettente cuoco, nonchè cantante dalla voce graffiante...
Buon inizio di settimana a tutti!!!

Ingredienti:
6 albumi
150gr di zucchero a velo
150gr di burro fuso
150gr di farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
pizzico di sale

Procedimento:
Sbattere gli albumi a neve ferma con lo zucchero a velo e pizzico di sale, aggiungere la farina e il lievito, poi il burro. Quando tutto è amalgamato bene, con un cucchiaio, versare il composto sulla teglia rivestita di carta forno.
Attenzione: Non fateli troppo piccini (altrimenti bruceranno più facilmente se non ci state attenti) e distanziateli uno dall'altro perchè lievitano.
Infornate a 180° per 10/12 min.
Se volete, una volta raffreddati, potete usare una formina facendoli tutti uguali, oppure lasciateli così come sono, accoppiateli e farciteli con nutella.

giovedì 13 ottobre 2011

Sofficiona carote e mandorle

Per questa torta ho utilizzato il bimby...Inutile dirvi il risultato...Torta soffice e squisita!
Vi auguro buon weekend!

Ingredienti:
300gr di mandorle
300gr di carote pulite
300gr di zucchero
scorza di limonne
4 uova
80gr di farina
1pizzico di sale
1/2 bustina di lievito

Procedimento:
Polverizza le mandorle: 20sec. vel. Turbo; toglile e mettile da parte.
Inserisci lo zucchero e la scorza di limone: 20 sec.vel. turbo
Unisci le carote : Vel.4 a dai 3 colpi di Turbo, poi raccogli il composto con la spatola.
Aggiungi le uova intere: 10 sec. vel.7 ed infine la farina, le mandorle, il sale e per ultimo il lievito: altri 30 sec.vel.7
Versa il composto in una tortiera ( del diametro di 26 cm.) imburrata e infarinata e cuoci in forno: 40 min. a 160° e 10 min. a 180°.

lunedì 10 ottobre 2011

Verza ripiena

Buongiorno e buon inizio di settimana...Eh si l'autunno inizia a farsi sentire!!!...
Oggi torno con un piatto che preparo ogni tanto per mangiare la verza in modo alternativo alla solita minestra!
Mi scuso per la foto un po' sfocata, ma è stata fatta al volo :P

Ingredienti:
8 foglie di verza
8 fettine/pezzetti di provolone piccante
salsa di pomodoro già cotto
1/2 kg di macinato
100gr di pane fresco grattug.
100gr di grana grattug.
1spicchio d'aglio
prezzemolo
2uova
sale e pepe nero

Procedimento:
Lessare in abbondante acqua salata le foglie di verza e lasciare asciugare su una tovaglia.
Togliere la parte centrale della verza (perchè è dura) e preparare l'impasto delle polpette di carne.
Formare le polpette mettendo al centro un pezzo di provolone e avvolgerle nelle foglie di verza.
Mettere sul fondo di una teglia, rivestita con carta, del sughetto già pronto.
Poggiare i bauletti, mettere dell'altro sugo sopra e molto parmigg.
Infornare a 180° ventilato per mezz'ora coperti con fogli di alluminio, poi togliere i fogli di alluminio e lasciarli rosolare per altri 15 minuti.

martedì 4 ottobre 2011

Pandistelle gelato!


Ehm...forse ho esagerato un po' con le foto, ma sono talmente belli questi mini-gelatini che ne valeva la pena! :)

Ingredienti:
1 confezione di biscotti pandistelle
200ml di panna da montare
200gr philadelphia
125gr zucchero a velo
latte q.b

Procedimento:
Lavorare la philadelpia con lo zucchero a velo, unire la panna montata.
Inzuppare leggermente i biscotti nel latte e tra i 2 biscotti mettere parte del composto.
Se volete, potete aggiungere nel composto anche la nutella.
Congelare e servire dopo almeno 3ore.

Voilà.... :)



venerdì 30 settembre 2011

Torta "Old America"

Questa torta era da anni che volevo farla!Mi attirava da morire e in questi giorni, comprati gli ingredienti,  l'ho fatta!! Vi garantisco che è ottima!

Ingredienti:
Per la torta:
75g di cioccolato fondente
1cucchiaino di caffè in polvere
150g di mandorle
6uova
150g di zucchero
100g di farina
1bustina di lievito

Farcia e copertura:
150g di cioccolato fondente
1 tazzina di caffè ristretto
1 cucchiaino di caffè in polvere
250g di crema pasticcera
350g di burro morbido
200g di zucchero a velo
3 cucchiai di amaretto di Saronno

Per la bagna:
2 cucchiai di zucchero
100ml di amaretto di Saronno
100ml di acqua

Per decorare:
Chicchi di caffè
Togo bianchi e neri

Procedimento:
Torta:
Grattuggiate il cioccolato fondente e tritate finemente le mandorle. Lavorate a lungo i tuorli con lo zucchero.
Quando il composto risulterà gonfio e bianco incorporate il cioccolato e il caffè in polvere.
In una ciotola, a parte, montate gli albumi a neve ferma con un cucchiaio di zucchero. Versate delicatamente la fiocca sui tuorli ed amalgamate i due composti. Unite, infine, la farina setacciata con il lievito e le mandorle macinate finissime.
Versate l'impasto nello stampo imburrato e infarinato (stampo a cerniera di 28cm di diametro), quindi ponete in forno preriscaldato a 160° per 30minuti e 180° per altri 10 minuti.
Una volta cotta la torta, sfornatela, lasciatela intiepidire per qualche minuto, poi sformatela su una gratella a raffreddare.

Per la farcia:
Tritate il cioccolato fondente.
Preparate la crema pasticcera e unite, quando ancora calda, il cioccolato fondente tritato. Lasciare raffreddare.
In una ciotola, a parte, lavorate a lungo il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, aggiungete la crema pasticcera, quindi il caffè ristretto e quello in polvere.
Aromatizzate con il liquore.

Bagna:
Fate sobbollire per 5 minuti l'acqua con lo zucchero. Allontanate dal calore ed aggiungete il liquore.

Decorazione:
Dividete la torta in 2 dischi, spruzzateli con la bagna e farciteli con 1/2 della crema al burro.
Ricomponete la torta sul piano da portata.
Distribuite sulla superficie e sui bordi la restante crema al burro muovendo la superficie con una spatolina.
Decorate il bordo della torta con i togo e il contorno della torta con qualche chicco di caffè.

mercoledì 28 settembre 2011

Polpette di melanzane

Ricettina che faccio spesso qui a casa...Queste polpette le preferiamo a quelle di carne! Ottime anche da aggiungere nel piatto dell'antipasto!

Ingredienti:
1kg di melanzane
100gr di pane fresco casereccio
Grana grattug.
1 uovo intero
pepe nero
sale
prezzemolo
aglio

Procedimento:
Dopo aver lavato le melanzane, tagliarle a cubotti e lessarle per 10 min.
Scolarle e lasciarle raffreddare.
Nel frattempo, nel robot, frullare il pane insieme al grana, prezzemolo, pepe nero e aglio.
Versare il tutto in una ciotola.
Sminuzzare le melanzane con la mezzaluna e unirle al composto del pane, aggiungendo l'uovo intero (e se occorre 1tuorlo) e il sale.
Fare le polpette e friggere in olio d'arachide.


lunedì 26 settembre 2011

Focaccia di mais


Buongiorno a tutti....Dopo 3 mesi di assenza, direi che è arrivato il momento di tornare!!!
Mi scuso se sono sparita così all'improvviso, ma tra l'estate e vari impegni il tempo è volato...Piano piano passerò a salutarvi tutte (o quasi :P) e ne approfitto per ringraziare chi è passato a salutarmi di tanto in tanto...

La ricetta di oggi nasce dall'esigenza di dover impiegare in qualche modo la farina di mais...Unendo un po' di ingredienti che avevo in casa è nata questa focaccia!

Ingredienti:
Per l'impasto:
500gr di farina di mais
500gr di farina 0
600gr di acqua
50gr di olio
1pezzetto (meno della metà di un cubetto) di lievito di birra
1 cucchiaio di sale

Per la farcitura:
Olive verdi
Pomodori ciliegini
Pomodori secchi
Rosamarina
Acciughe
Origano

Procedimento: 
Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida.
Unite in una ciotola tutti gli ingredienti e ricordate di fare la "casetta" per il sale...
L'impasto deve essere molto morbido, quindi se occorre, aggiungete altra acqua tiepida.
Lasciate riposare l'impasto fino al raddoppio (circa 2 ore).

Farcite a piacere

e infornate a 160° per mezz'ora e poi a 180° per 10 minuti.
N.B: con queste dosi sono venute fuori 2 focacce.

mercoledì 1 giugno 2011

Arista con le mele


Buongiorno!!!Per oggi avevo intenzione di postare la ricettina della crostata cioccolato e pere...ma non trovo più le foto!!! Nell' attesa di ritrovarle vi propongo quest'altra ricetta...salata!

Ingredienti:
1kg di arista
2 mele
rosmarino
salvia
carota, sedano, cipolla, aglio
vino bianco
sale grosso

Procedimento:
Legare l'arista e metterci 1 rametto di rosmarino, incidere con alcuni tagli e inserire alcune fette di mele.
In un po' d'olio rosolare: carota, sedano, cipolla e aglio poi unire l'arista e farla rosolare.
Unire tantissime foglie di salvia e 1 rametto di rosmarino più il resto delle mele tagliate a cubetti, unire sale grosso e 1/2 bicchiere di vino bianco. Coprire e lasciare cuocere per 1 ora circa.


Togliere l'arista dal fuoco, avvolgerla nella carta stagnola e lasciarla riposare per 1/2 ora.
Tagliarla a fette, frullare le mele e mettere la salsa sulle fettine.


lunedì 23 maggio 2011

Cake salato

Questo cake va benissimo per un antipasto e come ripieno si possono usare le verdure più svariate! Dai piselli, ai peperoni, alle zucchine! Largo spazio alla fantasia!!!

Ingredienti:
2 vasetti di yogurt greco
3 uova
240 gr di farina 00
1/2 bustina di lievito per torte salate
100 gr di olio d' oliva (io ne ho messo 50 gr perchè le melanzane erano fritte)
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
2 melanzane viola chiaro
100 gr di provolone piccante

Procedimento:
Lavare le melanzane e tagliarle a cubetti con tutta la buccia.
Friggerle e lasciarle sgocciolare il più possibile.

Versare in una ciotola lo yogurt e le uova uno per volta, amalgamando bene prima di aggiungere il successivo. Unire la farina setacciata, il lievito, l'olio e il pizzico di sale.
Se dovesse essere denso il composto, aggiungere un goccino di latte.
Per ultimo unire il provolone a cubetti e le melanzane precedentemente infarinate (così non scendono giù nel composto).
Versare il tutto in uno stampo di plumcake precedentemente rivestito con carta forno e infornare a 180° per 1 ora fino a doratura.




venerdì 20 maggio 2011

Calamari ripieni con zucchine



I calamari qui a casa li faccio spesso...Di solito li faccio col sughetto, oggi ho fatto un ripieno alternativo e il risultato è strepitoso!!!! Il limone dà quel tocco di freschezza che lega bene con gli altri ingredienti! Vi consiglio di provarli!

Ingredienti:
800 g. di calamari veraci
2 zucchine
1 fetta di pane casereccio
1 spicchio d'aglio
2 cipolle di Tropea
2 carote
la buccia di un limone
olio e.vo., sale, pepe nero e prezzemolo

Procedimento:
Pulire i calamari e tritare per bene i tentacoli. Grattuggiare le zucchine e sminuzzare una cipolla.
In un tegame con olio e.v.o. mettere la cipolla e farla imbiondire, unire i tentacoli e le zucchine, lasciare insaporire il tutto per cinque minuti e alla fine aggiustare di sale e pepe nero, quando il tutto si è raffreddato unire la buccia grattuggiata del limone.
Nel robot macinare la fetta del pane, insieme allo spicchio d'aglio e prezzemolo.
Mescolare ciò, al composto di prima amalgamando per bene il tutto e con questo riempire le sacche dei calamari. Chiuderle con uno stuzzicadenti e alla fine punzecchiarli tutti con una forchetta affinchè si eviti di farli aprire.
Nello stesso tegame usato per i tentacoli, mettere altro olio, più una cipolla tritata e le carote tagliate a rondelle lasciare cuocere il tutto per qualche minuto aggiungendo un pò d'acqua calda e poi mettere i calamari, farli rosolare un pochino e poi lasciare cuocere il tutto con un coperchio.



Verso fine cottura, visto che mi era avanzato del ripieno, l'ho aggiunto nel tegame ottenendo così una bella salsina d'accompagnamento.



mercoledì 18 maggio 2011

Grissini stuzzichini


Buoooongiorno! Oggi ricettina facile facile, velocissima e ideale per un aperitivo o per un buffet!
I "grissini" di pasta sfoglia e affettato... Potete usare quello che vi piace di più...Io nel frigo avevo pancetta e ho messo quella!

Ingredienti:
2 pasta sfoglia fresca vallè
150 g. di pancetta arrotolata

Procedimento:
Srotolare le sfolgie e sminuzzare la pancetta.
Distribuire su una sfoglia la pancetta, metterci sopra l'altra sfoglia, sigillare per bene lungo i bordi. Tagliare a strisce con una rotella e poi attrorcigliare la striscia: Infornare a 200° x 10/15 min. e sono pronti.

mercoledì 11 maggio 2011

Paccheri ripieni



Questo piatto è molto indicato per il pranzo della domenica...Non è nemmeno molto elaborato e vi farà fare un figurone :) Buon appetito!

Ingredienti:

500gr di paccheri
500gr di ricotta
12 cubetti di spinaci congelati
grana
pepe nero
sale

Per condire:
Ragù di carni miste

Procedimento:
Preparare un buon ragu di carne mista.
Lessare gli spinaci in pochissima acqua, strizzarli e tritarli.
In una ciotola setacciare la ricotta e unire gli spinaci, sale, pepe nero e molto grana grattugg.
Amalgamare per bene.

Lessare a metà cottura i paccheri e riempirli con il composto di ricotta e spinaci.
Sul fondo della teglia versare un po' di salsa di ragù, disporre i paccheri riempiti e cospargere nuovamente di ragù e grana grattugg.
Infornare a 180° per mezz'ora.


mercoledì 4 maggio 2011

Pollo e piselli



Buongiorno! Oggi posto una ricettina semplice semplice e gustosa...il pollo cucinato così rimane morbidoso :)

Ingredienti per 4 persone :

Un petto di pollo intero
400 g. di piselli
1 cipolla di tropea
un pò di vino bianco
olio, sale e pepe

Procedimento:
Tagliare a cubetti il petto di pollo ed infarinarlo.
In un tegame mettere dell'olio e.v.o. e i cubetti di pollo a rosolare, verso metà rosolatura aggiungere la cipolla tritata, quando il pollo è a giusta rosolatura sfumare con il vino bianco, apppena il vino è evaporato aggiungere i piselli, il sale ed il pepe nero.
Chiudere con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco dolce per mezz'ora.

lunedì 18 aprile 2011

Frolla con ripieno di cioccolato e cocco



Ingredienti:

Per la frolla:
200gr. di farina
100gr. di burro
100gr. di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 pizzico di lievito

Per la crema pasticcera:
4 tuorli
25gr. di fecola di patate
80gr. di zucchero
300gr. di latte
80gr. di cioccolato al latte
80gr. di cioccolato fondente
50gr. di farina di cocco
4 manciate di riso soffiato

Procedimento:
Preparare la frolla unendo tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare.
Lasciare riposare l'impasto in frigo per 15 minuti e poi stenderla in uno stampo imburrato e infarinato.
Sciogliere a bagnomaria i 2 cioccolati e lasciare raffreddare.
Preparare la crema pasticcera, mettendo a scaldare inizialmente il latte.
In una casseruola mettere i tuorli e lo zucchero, girare e unire la fecola e per ultimo il latte caldo.
Passare sul fuoco per far rapprendere il tutto.
Nella crema unire il cioccolato, il riso soffiato e il cocco. Versare il tutto nel guscio di frolla e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 min.

N.B: Credo sia meglio cuocere solo il guscio e unirvi il ripieno all'ultimo (anche perchè è già cotto), in modo che il ripieno resti ancora più morbido!


giovedì 7 aprile 2011

Polpettine di calamari



Esperimento riuscito!!! Queste polpettine sono nate per caso... dal "riciclo" di un po' di ingredienti che mi trovavo in casa e devo dire che il risultato è stato sorprendente...si sciolgono in bocca!!!
Gli ingredienti sono ad occhio, ma provo a darvi delle quantità indicative.

Ingredienti:
500 gr. di calamari puliti
3 patate grandi
1 tuorlo
grana grattug.
prezzemolo
1 spicchio d'aglio
pepe nero
poco sale
olio di arachidi per friggere

Per la panatura:
1 albume
Pane grattuggiato

Procedimento:
Lessare le patate con la buccia. Una volta cotte, spellarle e schiacchiarle.
Lasciare raffreddare.
Tritare finemente i calamari con la mezzaluna (non farlo nel robot altrimenti diventa una pappetta) e unirli alle patate ormai fredde.
Tritare l'aglio e il prezzemolo, aggiungerli al composto insieme al pepe nero, un pizzico di sale, un tuorlo e ad abbondante grana. Amalgamare il tutto e formare delle polpettine.
Passarle nell'albume (leggermente sbattuto con la forchetta e un pizzico di sale) e nel pan grattato.
Friggere in olio d'arachidi profondo.

Ho accompagnato il piatto con delle carotine in agrodolce... Buonissime!



domenica 3 aprile 2011

Cuculi versione brioche



Oggi posto una ricettina pasquale che vi assicuro essere di un buono!!! .... All'interno rimangono sofficissimi e sono ottimi con la nutella o inzuppati nel latte!!!!
Nella provincia di Cosenza queste brioche vengono chiamate "Cuculi", mentre a Catanzaro e provincia "Cuzzupe". Solitamente in testa al cuculo si mette un uovo e si ferma con un poco di impasto, ma io questa volta non l'ho messo!

Ingredienti:
1 kg. e più di farina
1 cubetto di lievito di birra
4 uova + 1 per spennellare
250 g. zucchero
200 g. olio d'oliva gusto delicato, oppure di mais, oppure burro fuso (tiepido)
250 g. latte tiepido
200 g. di acqua tiepida
scorza di limone o arancia
pizzico di sale


Procedimento:
Intiepidire l'acqua e scioglierci il cubetto di lievito unendo 1 cucchiaino di zucchero. A questo liquido unire il latte tiepido e l'olio (oppure il burro fuso) e girare.
In una ciotola mettere la farina setacciata, fare la fontana e al centro versare le uova, lo zucchero e tutto il resto dei liquidi, mentre sul bordo della farina mettere un pizzico di sale e la scorza di un limone grattug. . Il pizzico di sale aggiungerlo alla fine.
Impastare molto bene il tutto, aggiungendo eventualmente altra farina, poco per volta, e lavorarlo per bene dal basso verso l'alto. Il composto deve essere morbido e quando non appiccica più alle mani non va aggiunta altra farina.
Lasciare lievitare il tutto fino al raddoppio. Occorreranno tre ore.
Per ciascun cuculo fare 2 bigoli: uno a forma di "U" e uno posizionato al centro, intrecciateli.
Lasciarli lievitare nuovamente fino al raddoppio.
Accendere il forno a 160°, spennellare i cuculi con un uovo sbattuto e infornarli per mezz'ora circa.


mercoledì 30 marzo 2011

Schiacciata di porri



Ciao a tutti....mi scuso per questo periodo di semi-latitanza e torno con una ricettina che non è niente male...ideale per la cena!!!

Ingredienti:

350 gr di pasta di pane (lievitata)
2 cucchiai di latte
2 porri
2 cucchiai di burro
150gr di panna
200 gr di speck (affettato sottile)
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattug.
caciocavallo e provolone a cubetti
olio
sale e pepe

Procedimento:
Acquistata la pasta di pane già a giusta lievitazione, manipolatela ancora un po', incorporandovi il latte, il burro fuso (non caldo) e il tuorlo.
Spianatele dandole la forma di una sfoglia rettangolare di circa 1 cm di spessore e adattatela al fondo di una teglia a base rettangolare, unta d'olio. Bucherellatela con la punta delle dita e mettetela in luogo tiepido e riparato, perchè possa riprendere la lievitazione.

Dopo circa un'ora, fate rosolare in poco olio lo speck spezzettato e i porri tritati. Lasciate che il soffritto di appassisca, quindi spento il fuoco, lasciatelo intiepidire.
Tagliate il caciocavallo e il provolone a cubetti.
Versate il soffritto (di porri e speck) sulla base di pasta di pane e stendetelo in modo omogeneo,
Aggiungete uno strato di caciocavallo e provolone.

Sbattete l'albume, incorporatevi il parmigiano e "diluite" il tutto con la panna. Versate il composto
sulla vostra schiacciata.



Infornate a 200° (forno già caldo) e lasciate cuocere per circa mezz'ora.

Consiglio: Io eviterei di mettere il preparato di uova e panna!

domenica 20 marzo 2011

Faccetta nera n°1



Continuiamo sulla scia dei dolci :P Quella di oggi è una ricetta antica...qui in paese ognuno ha la sua versione, ma più o meno si somigliano tutte....Io vi propongo la mia!
E' un dolce senza uova, buonissimo, soffice, che può essere gustato sia con farcitura che senza.
Oggi ho usato uno stampo di silicone a forma di rosa... Ma di solito la faccio in uno stampo rotondo da 32cm, cosa che consiglio perchè cuoce prima e rende di più!

Ingredienti:
250 g. farina
300 g. zucchero
1 bustina di lievito x dolci
250 g. ricotta di mucca
75 g. cacao amaro
250 g. di latte

Procedimento:
Versare in una ciotola: Zucchero, farina, cacao e lievito, mescolare con un mestolo di legno e poi unire la ricotta setacciata. Girare ora con le fruste elettriche versando nello stessso tempo il latte (se occorre superare un pochino di più i 250 g).
Versare il tutto in uno stampo imburrato e infarinato e cuocere a 180° x 20 min.
Nello stampo a forma di rosa è dovuto cuocere per 40 min.



mercoledì 16 marzo 2011

Torta super





Una torta di compleanno davvero alternativa! Assolutamente da provare!!!

Ingredienti :
Per 300g di pasta frolla:
300 g. di farina
120 g. di burro morbido
120 g. di zucchero
1 uovo ed 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito x dolci
burro e farina per una tortiera di 28 cm. di diametro

Per la crema:
100 g. di cioccolato fondente
3 uova
150 g. di zucchero
30 g. di amido di mais
250 g. di latte
300 g. di panna
10 g. di gelatina in fogli
2 cucchiai di rum
pizzico di sale

Procedimento:
Per la frolla:
Ho fatto la frolla del ricettario bimby: Mettere nel boccale la farina, il burro morbido, lo zucchero, 1 uovo ed 1 tuorlo, 1 pizzico di sale e 1/2 bustina di lievito x dolci. Impastare il tutto per un minuto a Vel. 3.
Lasciare riposare l'impasto in frigo x 20/30 min. , poi stenderla e foderare con essa la tortiera precedentemente imburrata ed infarinata. Appoggiare sopra la frolla un foglio di carta forno e coprire di legumi, cuocere in forno già caldo a 180° per 30 min., quindi eliminare i fagioli e la carta e lasciare raffreddare.

Per la crema:
Fate ammorbidire in acqua fredda la gelatina per 5 minuti.
In una casseruolina sbattete i tuorli con una parte dello zucchero: 90 g., poi unite l'amido di mais, quindi il latte a filo e il cioccolato grattugiato. Cuocere a bagnomaria fino ad ottenere una crema consistente: occorrreranno circa 10 min.
Lontano dal fuoco, aggiungere il rum e la gelatina ben strizzata, mescolando finchè questa si sarà completamente sciolta. Lasciate raffreddare, poi incorporatevi gli albumi montati con un pizzico di sale ed il rimanente zucchero: 60 g.
Io ho preferito montare gli albumi a caldo facendo così:
Iniziare a montare gli albumi con un pizzico di sale.
In una casseruola mettere 60 g. di zucchero con un pochino d'acqua, non appena inizia a bollire e lo zucchero è tutto sciolto, si toglie dal fuoco e si versa a filo nella ciotola con gli albumi continuando a sbattere con lo sbattitore finchè il tutto è freddo. (Lo zucchero va versato lungo la parete della ciotola).
Dopo avere inglobato i i due composti: mousse al cioccolato e albumi, si versa il tutto nel guscio di frolla, lasciando riposare in frigo per 2 ore. Completate infine la torta con panna montata e ciuffi di cioccolato!


lunedì 14 marzo 2011

Ciambella rustica di cicoli



Questa ricetta è tipica dalle nostre parti, anche se la faccio una volta l'anno (quando mi regalano cicoli nostrani). Non è per niente un rustico dietetico, ma uno strappo alla regola ogni tanto ci sta ;)

Cosa sono i cicoli?
I cicoli o ciccioli sono un prodotto alimentare ottenuto dalla lavorazione del grasso presente nel tessuto adiposo interno del maiale nella preparazione dello strutto.

I ciccioli sono un alimento ipercalorico che, nella tradizione contadina, rappresentava un ottimo pasto, in unione alla polenta. Ora si utilizzano soprattutto per accompagnare aperitivi ed antipasti. Sbriciolati rendono più gustose focacce, pane e polenta.

Fonte: wikipedia


Ingredienti:
500 gr. cicoli (in calabrese: scarafuagli)
400 gr. farina
2 uova
2 fette di caciocavallo a cubetti
200 gr. provolone piccante grattug.
1 salsiccia piccante sminuzzata
1/2 cubetto di lievito di birra (10gr.)
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mettere a scaldare i cicoli e scioglierci dentro il lievito di birra.
Preparare in una ciotola la farina a fontana, metterci le 2 uova e sbattere.
Versare i cicoli con il lievito, girare il tutto aggiungendo un pizzico di sale: dev'essere una pastella molto morbida da riuscire a girare con una forchetta.
Lasciare lievitare il tutto coperto per un'ora.
Passata l'ora, unire al composto la salsiccia, il caciocavallo e il provolone e mescolare per bene, versarlo in uno stampo imburrato e infarinato e lasciare lievitare per 1 altra ora.
Infornare a 180° (forno statico) per 1 ora.

StampaPost

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...