mercoledì 5 dicembre 2012

Nuvole al limone


Buongiorno! Questi cubotti al limone sono squisiti...delicati come una nuvola :)

Ingredienti:
150 gr. di burro (a temperatura ambiente)
100 gr. di farina
100 gr. di maizena
1 cucchiaino di lievito
150 gr. di zucchero
1 limone (buccia e succo)
4 uova

Procedimento:
Montare gli albumi con un pizzico di sale e lasciare da parte.
In un'altra ciotola, montare  il burro con lo zucchero.
Aggiungere 1 tuorlo alla volta amalgamando bene.
Aggiungere poi la farina, il lievito, la maizena, il succo e la buccia di limone grattugiata.
Aggiungere in due tempi gli albumi montanti a neve.

Mettere l'impasto in una teglia (meglio se piccola...24x24) con carta da forno e infornare a 160° per circa 30 minuti.

Tagliare a cubotti e farcire a piacere. Io li ho spaccati a metà e farciti con marmellata di limoni biologici. Spolverare con zucchero a velo.

venerdì 30 novembre 2012

Babà al bimby


Ingredienti:
300 gr. di farina
1/2 mis. scarso di zucchero
4 uova
100 gr. di margarina o burro morbido
1 cubetto di lievito di birra
1 pizzico di sale

Per lo sciroppo:
250 ml. d'acqua
150 gr. di zucchero
3 misurini di rhum
scorza di un limone

Procedimento:
Inserisci nel boccale le uova, lo zucchero, la margarina, il sale e il lievito: 30 sec. vel. 7. Unisci la farina e impasta altri 30 sec. vel.7
Lascia lievitare l'impasto per mezz'ora nel boccale.
Lavora di nuovo l'impasto: 10 sec. vel.7, poi sistemalo nello stampo per babà, lasciando lievitare ancora per 1 ora finchè raddoppia di volume. Cuoci in forno caldo: 10 min a 180° e 25 min a 160°.
Prepara lo sciroppo: metti nel boccale l'acqua, lo zucchero e la scorza di limone: 5 min 60° vel.1, poi togli la scorza e unisci il rhum.
Inzuppa il babà più volte con tutto lo sciroppo e servi con panna montata.

venerdì 23 novembre 2012

Farfalle al salmone


Buongiorno amici. Questo di oggi è un primo piatto...Visto dalla Parodi mi sono subito messa all'opera perchè mi ispirava tanto...Se devo essere sincera però, il risultato non ha soddisfatto le aspettative...preferisco la versione classica del piatto!!! Rimane comunque una buona alternativa per chi preferisce non usare la panna, ma un formaggio fresco e light :)

Ingredienti per 4 persone:
320 gr. di farfalle
200 gr. di philadelphia
latte q.b.
salmone affumicato
sale
pepe nero

Procedimento:
Sciogliere la philadelphia in un tegame con un po' di latte, aggiungere il salmone affumicato a pezzetti, il pepe nero e lasciare insaporire.
Scolare la pasta al dente e versare nel condimento.
Impiattare e....mangiare ;)

A presto!!!!

domenica 4 novembre 2012

Sofficiosa al limone


Per questa ricetta ringrazio la fidanzata di mio figlio...Non riuscirò mai a descrivervi a parole quanto sia soffice questa torta!!!!! E' buonissima anche così, ma...farcitela con la lemon curd...paradisiaca!
Con questa ricetta vi auguro buona domenica!!!!!!

Ingredienti:
300 g di zucchero
200 g di margarina (a temperatura ambiente)
400 g di farina
1 limone grattugiato e spremuto
7 (8) chiare d'uovo montate a neve
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito

Procedimento:
Lavorate la margarina e lo zucchero in modo da amalgamarli. Aggiungete il latte, la farina, la scorza e il succo di limone, poi la bustina. Terminate mescolando delicatamente il composto con le chiare d'uovo montate a neve.

Infornate a 180° per un'ora circa.


martedì 30 ottobre 2012

Torta rustica di scarola



Ingredienti:
Per l'impasto:
300 gr. di farina di semola
250 gr. di farina 0
50 gr. di olio
1 bustina di lievito secco
acqua tiepida q.b.
1 cucchiaino da the di sale

Per il ripieno:
1 scarola grande
2 o 3 acciughe sottosale
40 gr. di pinoli
1 manciata di capperi
aglio, peperoncino

Procedimento:
Per il ripieno:
Pulire e lessare la scarola. Sminuzzarla.
In un tegame con olio, aglio e peperoncino aggiungere le acciughe e lasciarle sciogliere, unire la scarola e lasciare insaporire per una decina di minuti. Alla fine unire i pinoli e i capperi.

Per l'impasto:
Versare nel boccale della planetaria tutti gli ingredienti e per ultimo l'acqua tiepida e il sale.
Lasciare lievitare l'impasto per un paio d'ore in una ciotola unta d' olio.
Poi stenderla in una teglia e versarci dentro il ripieno ormai freddo. Chiudere con altro impasto e lasciare lievitare per un'altra ora.
Ungere di olio la superficie e creare al centro il 'camino'.


Infornare a 180° per 40 minuti.


lunedì 22 ottobre 2012

Palline di cioccolato al cocco



Ingredienti:
30 biscotti secchi Petit
2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaio di amaretto
4 cucchiai di zucchero a velo
100 gr. di burro sciolto
1 po' di latte (se occorre)
cocco per rivestire

Procedimento:
Sminuzzare i biscotti fino a farli diventare quasi una polverina.
Mettere nella ciotola tutti gli ingredienti nell'ordine di cui sopra e amalgamare il tutto.
Se dovesse essere necessario, aggiungere un goccio di latte.
Conservare in frigo per 1 ora, poi fare le palline, passarle nel cocco e metterle nei pirottini.

giovedì 18 ottobre 2012

Panini al sesamo


Ciao a tutti! Domenica scorsa stavo preparando l'impasto per il polpettone, quando mia figlia mi fa 'Ma...non possiamo fare i panini con gli hamburger tipo Mc Donald's?!'...Lampadina accesa!!!!! L'impasto per gli hamburger era praticamente fatto, gli ingredienti per i panini c'erano...andata!!
La ricetta dei panini l'ho presa dalla trasmissione della Parodi...ne escono dei panini sofficissimi e profumatissimi!!!! Da fare e...rifare! Io ho impastato con la planetaria, ma vengono benissimo anche fatti a mano.

Ingredienti (per 8 panini):
450 gr. di farina 00
50 gr. di zucchero
1 bustina di lievito secco
30 gr. di burro morbido
1 uovo
acqua tiepida
sale

semini di sesamo
1 uovo per spennellare i panini

Procedimento:
(Seguire lo stesso procedimento sia che si impasti a mano, che nella planetaria)
Mettere nella ciotola la farina setacciata, lo zucchero, il lievito, il burro morbido e l'uovo.
Impastare aggiungendo l'acqua tiepida a filo, fino a quando l'impasto si stacca dalle pareti.
Aggiungere il sale. Impastare per 10 minuti.
Ungere con olio una ciotola e mettervi l'impasto.
Coprire con pellicola e avvolgere con una coperta. Lasciare lievitare per un'ora/un'ora e mezza.
Una volta lievitato, formare un bigolo e dividerlo in 8 pezzi uguali. Formare dei panetti e metterli in una teglia con carta da forno (io ne ho messi 4 per teglia per evitare che si attaccassero l'uno con l'altro). Coprire e lasciare lievitare per un'altra ora.
Spennellare i panetti con l'uovo e aggiungere i semini di sesamo.
Infornare in forno preriscaldato a 180° ventilato per 10 minuti circa.

Eccoli appena sfornati:

Potete farcirli come volete...io direi che la morte loro è con maionese, hamburger, lattuga e pomodoro!!!!

lunedì 15 ottobre 2012

Raffaello versione 2...la definitiva!!!!



Buoooongiorno a tutti e buon inizio di settimana!!! Dopo la prima versione dei Raffaello , ho provato un'altra ricetta...Questa volta senza ricotta, ma col cioccolato bianco...Ne sono usciti dei 'Raffaello' ancora più verosimili della prima versione!!! Sono piaciuti un sacco a tutti e direi che è la ricetta definitiva :)

Ingredienti:
300 gr. di cioccolato bianco con nocciole
100 gr. di cioccolato bianco
300 gr. di wafer alla vaniglia
farina di cocco per rivestire

Procedimento:
Sminuzzate il cioccolato (anche le noccioline) e scioglietelo a bagnomaria.
Sminuzzate finemente i wafer e metteteli in una ciotola. Aggiungetevi il cioccolato fuso e amalgamate bene.
Lasciate riposare l'impasto in frigo per almeno mezz'ora.
Formate le palline, passatele nel cocco e mettetele nei pirottini.
Conservate in frigo.



Con questa ricetta partecipo al contest di Anto-nella-Cucina:
Li faccio spesso ai compleanni dei miei figli, quindi credo che questi dolcini siano proprio azzeccati per il concorso :)

....Alla prossima!!!!!

giovedì 11 ottobre 2012

Delizie al cocco con cuore di amarena


Ingredienti:
2 uova intere
2 tuorli
250 gr. di farina di cocco
250 gr. di zucchero
1 fialetta aroma di mandorla
4 cucchiai di farina
1/2 cucchiaio di lievito
buccia di limone
amarene snocciolate

Procedimento:
Mettere nel robot tutti gli ingredienti nell'ordine in cui li ho scritti (tranne le amarene).
Formare delle palline, inserire l'amarena all'interno e metterle nei pirottini.
Infornare a 160° ventilato per 20-25 minuti.



martedì 9 ottobre 2012

Grissini olive e rosmarino

Ingredienti:
300 gr di farina
300 gr di semola
400 gr di acqua
12 gr lievito di birra
10 gr di sale

Per il ripieno:
150 gr di olio e.v.o.
200 gr di olive nere snocciolate
3 rami di rosmarino
origano

Procedimento:
Mescolate le due farine, aggiungete l'acqua tiepida mescolata con il lievito, impastate per bene e poi unite il sale.
Lasciate lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del proprio volume.
Nel frattempo scaldate l'olio in un pentolino, aggiungete i rametti di rosmarino e lasciateli dentro per poco tempo, toglieteli e aggiungete le olive snocciolate per pochi secondi. Spegnete il fuoco.
Stendete l'impasto a forma di rettangolo e sulla sua metà distribuite le olive e molto origano.
Chiudete con l'altra metà, sigillate per bene i bordi e poi con una rotella tagliate delle strisce, attorcigliatele, poggiatele su carta forno e infornate a 180° ventilato x 20 min.

Sono buonissimi caldi, quindi consiglio di mangiarli appena sfornati...Il giorno dopo perdono molto in sapore e croccantezza.

sabato 6 ottobre 2012

Pasta di zucchero

[Immagine presa dal web]
Buongiorno...Oggi vi propongo una ricetta base...Quella della pasta di zucchero.
Nel web ne ho trovate tante, ma ho provato questa e mi sono trovata bene. L'impasto è morbido e facilmente malleabile!
L'ho presa dal sito Giallo Zafferano e ve la riporto tale e quale!

Ingredienti:
30 gr di acqua
5 gr di colla di pesce (sarebbe 1foglio)
50 gr di glucosio
500 gr di zucchero a velo
Coloranti alimentari in gel

Procedimento:
Immergete la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda e lasciatela in ammollo per circa 10 minuti. Nel frattempo setacciate lo zucchero a velo in una ciotola.
Scaldate il glucosio in un pentolino a fondo spesso insieme all’acqua, senza però portarlo a bollore.
Strizzate quindi la colla di pesce e aggiungetela allo sciroppo con il glucosio.
Una volta sciolta la colla di pesce, versate il liquido nella ciotola con lo zucchero a velo e impastate quindi fino a far assorbire completamente il tutto.
Trasferite il composto su di una spianatoia spolverizzata con zucchero a velo e continuate a lavorare il composto fino a che sarà liscio ed omogeneo e non si appiccicherà più alle mani.
Se desiderate ottenere una pasta di zucchero colorata, dividetela in panetti e aggiungete il colorante gel desiderato (io l'ho messo con lo stuzzicadenti: ne basta pochissimo).
Continuate a lavorare energicamente il panetto fino a che il colorante si sarà assorbito e il colore sarà uniforme e se desiderate un colore più intenso non dovete fare altro che aggiungere altro colorante poco alla volta.

Avvolgete, infine, la pasta di zucchero con della pellicola trasparente e conservatela in un luogo fresco e asciutto fino al momento di utilizzarla!
La pasta di zucchero si conserva fino a 2 mesi.

lunedì 1 ottobre 2012

....Si riparte!



Buongiorno a tutti!
Sono sparita dagli scenari da un po' di tempo e senza nemmeno avvertire, quindi mi scuso con voi e con quelli che si sono preoccupati per me...Tranquilli, sono stata solo molto impegnata e il tempo di stare lì a fare foto alle varie ricette era sempre meno.
Dopo questi 4 mesi di pausa però, mi sono resa conto che il blog mi mancava, così come mi mancava e mi mancano i vostri commenti e gli scambi di idee e di ricette!
E poi il blog è utilissimo...
Ho un sacco di libri e ricettari e impiego sempre ore a ricordarmi su quale foglietto/libro/ricettario è la ricetta che mi interessa...qui, invece, la trovo subito! Quindi, rimbocchiamoci le maniche e...si riparte!!!! :)

Volevo tornare con qualcosa di 'speciale'...così ho scelto la torta che ho fatto per il compleanno di mia figlia. E' la mia prima torta in pasta di zucchero...
E' molto lavorata, ma il risultato finale.....Beh giudicatelo voi!!


...Alla prossima con la ricetta della pasta di zucchero!

venerdì 18 maggio 2012

Simil zelten - Torta prugne, noci e uvetta

Buongiorno a tutti!!!
Eccovi la ricetta di una torta che, magari a prima vista non sembrerà invitantissima, ma vi assicuro che è un tripudio di sapori!
Ho comprato da poco l'impastatrice e volevo provare a fare una ricetta dal suo ricettario...ho trovato questa torta tipica del Trentino....originariamente con i fichi secchi...purtroppo non li avevo in casa e li ho sostituiti con le prugne!
Non spaventatevi dalla lunghezza del procedimento...è più veloce a farsi che a dirsi :)


Ingredienti:
375 gr. di farina "00"
300 gr. di zucchero semolato
170 gr. di burro
1/2 litro di latte
200 gr di fichi secchi (io ho usato le prugne secche)
200 gr di uvetta
1 tazza di gherigli di noci tritati
4 uova
1/2 bicchiere di grappa
1 bustina lievito in polvere per dolci
2 arance
1 limone
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mettere a mollo l'uvetta in acqua tiepida per 15 minuti circa.
Separare gli albumi dai tuorli. Versare i tuorli in una ciotola ed aggiungere lo zucchero. Amalgamare gli ingredienti fno ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungere 150 gr. di burro ammorbidito e tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale. Continuare la lavorazione fino a quando il burro è stato incorporato.
Aggiungere poco alla volta la farina a pioggia ed il lievito e amalgamare.
Versare il latte (a temperatura ambiente), le noci, l'uvetta tolta dall'acqua e strizzata bene, il succo delle arance, la scorza del limone e delle arance a listarelle sottili, i fichi sminuzzati (o le prugne) e la grappa. Lavorare fino all'incorporazione di tutti gli ingredienti.
In un'altra ciotola, montare a neve gli albumi e, una volta montati, inglobarli nell'impasto, facendo molta attenzione a non smontare il composto.
Versare il tutto in una tortiera di circa 28 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata.
Infornare in forno già caldo a 180°C per 45 minuti circa.

lunedì 23 aprile 2012

Ravioloni ricotta e spinaci



Ingredienti:
Per l'impasto:
3uova
300gr. di farina 00
1pizzico di sale
1 filo d'olio d'oliva

Per il ripieno:
300 gr. di ricotta
200 gr. di spinaci
1 uovo
parmigiano
sale, pepe nero

Per condire:
burro, salvia e parmigiano

Procedimento:
Fate la farina a fontana, mettete le uova, il sale, l'olio e impastate il tutto.
Lasciate riposare per almeno mezz'ora. Nel frattempo preparate il ripieno, amalgamando la ricotta con gli spinaci tritati, l'uovo, il parmig., sale e pepe.
Passate la pasta alla macchinetta sino ad avere una sfoglia sottile.
Sulla sfoglia, più o meno vicino il bordo, create dei 'mucchietti' di ripieno aiutandovi con un cucchiaino. Spennellate i bordi della pasta con un po' d'acqua e ripiegatela su se stessa sigillandola bene. Con una rotella tagliate la pasta ricavando i vostri ravioloni.

In una padella mettete a sciogliere il burro, aggiungete le foglie di salvia, i ravioloni appena scolati e una manciata di parmigiano.
Fate saltare il tutto per qualche minuto e servite :)



martedì 17 aprile 2012

Arista di maiale al latte


Un altro modo per cucinare l'arista...la farina e il latte creano una salsina che mantiene la carne molto morbida e succulenta...da provare!

Ingredienti:
1 arista di 1kg circa
rametti di rosmarino
1/2 litro di latte
olio e.v.o
vino bianco
sale e pepe

Procedimento:
Legare l'arista con lo spago, incastrandovi dei rametti di rosmarino, e infarinarla.
In un tegame (della stessa grandezza dell'arista) versare dell'olio, mettere l'arista e rosolare facendola sigillare da tutte le parti (senza punzecchiarla), aiutandosi con 2 cucchiai di legno.
Sfumare con il vino bianco e, una volta evaporato l'alcool, salare, pepare e coprire il tutto con il latte.
Coprire con il coperchio e far cuocere dolcemente per circa 1ora.
Una volta cotto, avvolgere l'arista nella carta stagnola e lasciarla raffreddare.
Fare addensare la salsina rimasta nella pentola, togliere lo spago dall'arista, affettarla e versarvi sopra la salsina.

sabato 14 aprile 2012

Ciambella marmorizzata



La ricetta di oggi è un classico...Una delle prime, forse, che impara chi è alle prime armi.
Questa è la ricetta Bimby...ovviamente è adattabile a qualsiasi altro robot.

Ingredienti:
200 gr. di farina
2 mis. di zucchero (200 gr.)
100 gr.di burro morbido (o margarina)
3 uova
1 mis. di latte (100 ml)
1/2 mis. di cacao amaro (30 gr.)
1 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di sale

Procedimento:
Inserire nel boccale: zucchero, burro molto morbido, uova e latte. 30 sec. Vel.6
Far cadere a pioggia, dal foro del coperchio, con lame in movimento a vel.6, farina, sale e, per ultimo, lievito: 20 sec. vel.7, spatolando.
Versare metà dell'impasto in uno stampo (precedentemente imburrato ed infarinato).
Aggiungere il cacao al composto rimasto nel boccale 20 sec. Vel.6 spatolando.
Versare questo impasto sul primo e smuoverlo delicatamente con i rebbi di una forchetta.
Cuocere in forno caldo a 160° per 20 minuti e a 180° per altri 20 minuti circa.

venerdì 6 aprile 2012

Cuculi versione tradizionale






Buongiorno amici! Oggi torno con una ricetta tipica Pasquale qui in Calabria.
L'anno scorso vi avevo proposto i cuculi (o cuzzupe) in versione "brioche"--> QUI
Quest'anno vi posto la ricetta classica...Spero vi piaccia.
Auguro a tutti voi una serena Pasqua!!!!!

Ingredienti:
6 uova: 4 intere e 2 tuorli
500 gr. di zucchero
100 ml di latte
100 gr. di burro e 100 gr. di strutto (se non lo avete fate 200 gr. di burro)
2 bustine di lievito per dolci
scorza grattug. di 2 limoni
1kg e 200 gr. di farina circa

Procedimento:
Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete il burro fuso e freddo, il latte, la scrorza dei 2 limoni e per ultimo la farina setacciata insieme al lievito.
Per la farina regolatevi ad occhio: l'impasto deve risultare morbido e non troppo appiccicoso.
Fate dei bigoli e intrecciateli. Poneteli nella teglia con carta da forno. Spennellateli con l'uovo (o con il latte) e cospargeteli di zucchero.
Infornate a 160° statico per mezz'ora.


E con la mia tavola così imbandita:

Vi auguro BUONA PASQUA!!!!!!!!!!

lunedì 12 marzo 2012

Involtini succulenti con spinaci


Buongiorno! Eccovi un secondo piatto molto succulento...La carne di questi involtini rimane morbidissima e con questo ripeno, ogni boccone si scioglie in bocca!

Ingredienti:
4 fettine di vitello
melanzane arrostite
3 mazzetti di spinaci
provolone e caciocavallo
parmiggiano grattug.
farina q.b.
vino bianco
alloro e rosmarino
sale e pepe

Procedimento:
Pulire gli spinaci e saltarli in padella con olio e uno spicchio d'aglio. Tritarli.
Battere le fettine di carne e dividerle a metà.
Cospargerle con parmiggiano, poggiarvi sopra la fettina di melanzana arrostita, gli spinaci e i formaggi.
Arrotolare, fermare con gli stuzzicadenti e passarli nella farina.
In una padella con olio farli rosolare per bene e sfumare poi col vino bianco.
Aggiungere rosmarino e alloro. Salare e pepare.
Continuare la cottura aggiungendo dell'acqua calda. Incoperchiare e fare asciugare il tutto.


Servire con la loro salsina filtrata.


martedì 21 febbraio 2012

Chiacchiere

Questa ricetta l'ho data ad un sacco di persone....All'inizio erano un po' scettici per la presenza dell'aceto, ma una volta provata non l'hanno più cambiata :)...è proprio questo che da quel tocco in più :)

Ingredienti:
Per ogni uovo: 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaio di aceto
Farina q.b.
Scorza di limone grattug.
1 pizzico di sale
Olio di arachidi (per friggere)

Procedimento:
Farina a fontana, al centro tutti gli ingredienti ed impastare fino ad avere un impasto sodo.
Lasciare riposare 15-30 minuti avvolto in pellicola.
Passare alla macchinetta della pasta arrivando almeno fino al numero 6 (più sono sottili più sono buone).
Ricavare le forme più svariate e friggere in olio profondo.
Cospargere di zucchero a velo.

giovedì 16 febbraio 2012

Torta austriaca con pesche sciroppate

Buongiorno! Scusate se manco da un po', ma non mi sono potuta collegare in questi giorni...
Spero di farmi perdonare con la ricetta di questa torta... è la prima volta che la provo...volevo fare qualcosa di 'diverso' e il risultato è stato sorprendente! Questo è un dolce che si può fare anche con la frutta fresca.

Ingredienti:
10 g. lievito di birra
1/4 di bicchiere di latte
180 g. di burro
370 g. di farina
una presa di sale
215 g. di zucchero semolato
60 g. di olio
1 uovo
75 g. di mandorle in polvere
una bustina di zucchero vanigliato
750 g. di pesche sciroppate
Per accompagnare: panna montata

Procedimento: 
Diluite il lievito di birra nel latte tiepido; fate fondere 60 g. di burro.
Disponete 250 g. di farina a fontana in una ciotola, unendo una presa di sale e un cucchiaio di zucchero semolato; nell'incavo centrale versate il burro fuso, l'olio, l'uovo e il lievito diluito.
Cominciate a lavorare gli ingredienti con una forchetta, poi continuate con la punta delle dita, fino ad ottenere una pasta omogenea.
Lavorate l'impasto ancora 5 minuti, quindi formate un panetto, che lascerete lievitare per 2 ore in luogo tiepido, avvolto in un tovagliolo.
Nel frattempo preparate la copertura: mettete in una ciotola 100 g. di farina, 200 g. di zucchero semolato, 100 g. di burro morbido, la polvere di mandorle e lo zucchero vanigliato; mescolate tutto con la punta delle dita infarinate, fino ad aver ottenuto un impasto sabbioso
Quando il panetto di pasta avrà terminato il suo periodo di riposo, stendetelo con le mani in uno stampo da crostata imburrato e infarinato. Disponete ora le pesche, con la parte bombata verso l'alto, sulla base di pasta e coprite con l'impasto sabbioso, in maniera uniforme.
A questo punto, introducete lo stampo nel forno, precedentemente riscaldato a 180° e fate cuocere la torta per 40 minuti, poi altri 10 minuti a 200°.
Togliete la torta dal forno e lasciatela intiepidire. Sformatela e servitela.
Accompagnatela con panna montata.

lunedì 6 febbraio 2012

Calamari arrostiti




Buongiorno! Si ritorna alle ricettine light e "sprint"...L'ho fatta per la prima volta, ma credo che non sarà l'ultima :D

Ingredienti per 4 persone:
800 gr. Calamari (circa 3-4 calamari a testa)
Foglie di limone
Aceto balsamico
Olio
Limone

Procedimento:
Pulire i calamari e privarli dei tentacoli. Inserire al suo interno una foglia di limone, fare due o tre tagli da un lato e poi poggarli su una bistecchiera già calda, lasciando cuocere pochi minuti da entrambi i lati.
Servire con un filo d'olio e aceto balsamico.


venerdì 3 febbraio 2012

Torta soffice al mascarpone

Questa torta che vi propongo oggi è davvero una gran bella torta! Soffice e profumata...Molto piacevole al palato e secondo me, un'ottima alternativa al pan di spagna per le torte di compleanno!!!!

Ingredienti:
300 gr di farina
250 gr di mascarpone
150 gr di fecola di patate
120 gr di burro
300 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
la scorza grattugiata di un limone
2 dl di latte
3 uova
sale

Procedimento:
Fare fondere il burro e lasciarlo intiepidire.
Inserire nel boccale zucchero e scorza di limone: 50 sec vel. Turbo.
Unire le uova, e sbattere per 1 min a vel.5.
Unire il resto degli ingredienti: burro, latte, mascarpone, il pizzico di sale 1 min a vel.7
Aggiungere la farina miscelata con il lievito 1 min a vel.7

Imburrate una teglia, versatevi il composto e cuocete a forno già caldo a 180°C per almeno 25 minuti o finchè inserendo uno stecchino al centro, ne uscirà asciutto.
Sfornate la torta, sformatela dopo qualche minuto e decoratela a piacere.


lunedì 30 gennaio 2012

Grissini mascarpone e anice

Buon inizio di settimana amici...Oggi torno con una ricettina salata...Questi grissini sono nati per puro caso dall'idea di inaugurare la mia nuova impastatrice e di riciclare il mascarpone che giaceva in frigo già da un po'....Ho inventato sul momento e, vi dirò, ne siamo rimasti tutti sorpresi!Provatela....sono sicura che vi piacerà :)

Ingredienti:
600 gr. farina  00
250 gr. mascarpone
1 bustina lievito secco
300 gr. acqua tiepida
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale
semi di anice

Procedimento:
Mescolare la farina con il lievito secco, incorporare il mascarpone, il miele e il sale.
Amalgamare il tutto nell'impastatrice (o a mano) e versare dal foro l'acqua tiepida.
Verso la fine unire i semini di anice.
Se fate l'impasto a mano, sbattetelo a lungo (almeno 10 minuti).
Pronto l'impasto, si stende in un rettangolo, si spennella con l'olio e si lascia lievitare per un'ora.
Con una rotellina, tagliare delle strisce e formare dei bigoletti (grissini).
Infornare a 180° (forno già caldo) per 15 min.





giovedì 26 gennaio 2012

Torta menta e cioccolato



Buongiorno a tutti!In occasione del compleanno di mio marito ho fatto qualche torta che posterò, a mano a mano, in questi giorni...Vi presento la prima:
Menta&Cioccolato...Due alimenti che si sposano benissimo e... con la copertura di nutella e cocco si dà quel tocco in più! Mi aspettavo venisse "più verde" all'interno...ma appena l'ho assaggiata non ho avuto dubbi...è perfetta così :D

N.B: Come unità di misura usate il vasetto dello yogurt da 125ml.

Ingredienti:
3 uova
1 vasetto e 1/2 di zucchero
1 vasetto di olio
1 vasetto di sciroppo di menta
1 vasetto di yogurt bianco (da 125ml)
2 vasetti e 1/2 di farina di cocco
4 vasetti di farina
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
Nutella e farina di cocco per la copertura

Procedimento:
Mettere nel boccale le uova e lo zucchero per 20 sec. Vel. 5
Aggiungere tutti gli altri ingredienti per 1min. Vel. 7
Versare il composto in uno stampo a cerniera (diametro 26cm) e cuocere in forno a 160° per 40 minuti.
Lasciare raffreddare su una grata, spalmare la superficie con della nutella (precedentemente sciolta a bagnomaria) e cospargere con il cocco.

Vi volevo ricordare la mia pagina facebook per chi ancora non si fosse aggiunto :)

StampaPost

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...