lunedì 20 ottobre 2014

Flauti...o quasi!


Ingredienti:
240 gr di farina 00
360 gr di farina Manitoba
160 gr di zucchero
60 gr di latte
4 uova
1 cubetto di lievito di birra (25 gr)
40 gr di olio di mais
100 gr di yogurt bianco intero
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:
Nutella o marmellata a piacere

Procedimento:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con 60 gr di farina 00 (dai 240 gr iniziali), formando una crema liscia senza grumi e lasciatela riposare per 30 minuti.
Scaldate leggermente lo yogurt, scioglietevi lo zucchero e lasciatelo raffreddare.
Unitelo al lievitino, aggiungete le uova (prima sbattute a parte) e lavorate per bene.
Setacciate insieme le farine e incorporatele al composto a cucchiaiate.
Aggiungete il sale e alla fine l'olio. Lavorate per bene dal basso verso l'alto con le mani fino ad ottenere un impasto molto morbido e appiccicoso.
Copritelo e lasciatelo lievitare fino al raddoppio (circa 4 ore).
Trascorso il tempo, fate dei filoncini della lunghezza della teglia e lasciate lievitare un'altra ora.
Si fanno dei taglietti trasversali e si infornano a forno preriscaldato a 160° per circa 15 minuti.
Una volta raffreddati, tagliate i filoncini della lunghezza preferita (circa 10 cm) e farciteli a piacere.


mercoledì 15 ottobre 2014

Patate farcite al forno



Per la serie "chi non muore si rivede", ritorno alla carica con una nuova ricettina sperimentata proprio oggi, per un secondo piatto saporito e carino da presentare in tavola.
La ricetta l'ho presa da Kika Kitchen.

Ingredienti:
4 patate delle stesse dimensioni (per una cottura omogenea)
100 gr di prosciutto crudo (io ho usato coppa)
100 gr di provoletta
erbe aromatiche a scelta (origano, rosmarino, timo, salvia)
sale, olio extravergine di oliva e pepe nero q.b.


Procedimento:
Pelate e lavate le patate, asciugatele con un canovaccio asciutto e tagliate una fettina dalla base di ogni patata per renderla stabile.
Tagliate adesso la patata a fettine sottili, fermando il coltello a circa 5 mm dalla base in modo tale da ottenere la classica forma delle patate hasselback.
Accendete il forno a 180° ventilato, adagiate le patate su una teglia rivestita di carta forno. Mentre il forno giunge a temperatura, spennellate pazientemente tra le fettine, l'olio extravergine di oliva, salate, pepate (tra le fettine) e aggiungete mix di aromi e spezie secondo i vostri gusti.
Cuocete a forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Quando le patate saranno pronte, farcite tra un fettina e l’altra con salumi a piacere e formaggio. 
Cuocere per altri 10 minuti, il tempo di fare sciogliere il formaggio e servite.
 

lunedì 29 aprile 2013

Ciambella cioccolato e fragole

Ingredienti:
300 gr. di farina bianca
1 cestino di fragole
180 gr. di zucchero
120 gr. di burro
3 uova
3 cucchiai di cacao amaro
1 pizzico di peperoncino rosso piccante in polvere
125 gr. di yogurt alla fragola
2 cucchiai di liquore fragolino
1/2 bustina di lievito

Procedimento:
Lavorate il burro morbido a pezzetti con lo zucchero, incorporate un tuorlo alla volta continuando a mescolare, quindi unite lo yogurt e il fragolino. A questo composto incorporate la farina setacciata con il cacao, il lievito ed il peperoncino. Per ultimo unite gli albumi montati a neve ferma. Mescolate bene e versate metà del composto in uno stampo da ciambella imburrato ed infarinato, poi adagiatevi le fragole lavate e tagliate a pezzi grossi, ricoprite con il resto del composto.
Cuocete in forno a 160°C per 20 minuti e poi a 180°C per altri 20 minuti.
Servite la ciambella fredda tagliata a fette.

venerdì 19 aprile 2013

Barchette al caramello e crema 'rocher'

 
Buongiorno amici...Credo che queste barchette non abbiano bisogno di presentazione...Ormai sono diventate un 'must' di compleanni e ricorrenze varie...Sono le prime a sparire in men che non si dica!

INGREDIENTI

Per la pasta frolla
Leggi la ricetta QUI

Per la crema
400 ml di panna
400 gr. di nutella
1 pacco di wafers alla nocciola
120 gr. di nocciole
un po' di maraschino (o altro liquore a piacere)

Per il caramello
200 gr. di zucchero
2 cucchiai d'acqua
Qualche goccia di succo di limone
1 cucchiaino di glucosio
100 gr. di panna


PREPARAZIONE

Per le barchette: Preparate la pasta frolla, lasciatela riposare e successivamente stendetela e rivestiteci degli stampi (imburrati ed infarinati) per tartellette. Cuocete in forno a 160° per 12-15min.

Per la crema: In un mixer tritate le nocciole e i wafers.
Montate la panna a neve, unitevi la nutella, le nocciole, i wafers e il maraschino e mescolate dal basso verso l'alto. Amalgamate bene il tutto.

Per il caramello: Scaldate sul fuoco un pentolino d'acciaio col doppio fondo.Una volta ben caldo, aggiungete lo zucchero, l'acqua e le gocce di limone. Una volta sciolto lo zucchero, aggiungete un cucchiaino di glucosio e lasciate sul fuoco fino al grado di caramellizzazione desiderato (non fatelo scurire troppo). Nel frattempo riscaldate la panna che aggiungerete bollente, fuori dal fuoco, nella pentola con lo zucchero. Mescolate bene per eliminare eventuali grumi e rimettete sul fuoco giusto per 2-3minuti.

Farcire le barchette:
Sul fondo della barchetta versate un cucchiano di caramello, poi, con una tasca da pasticcere, riempite la barchetta di crema e poi di nuovo il caramello. Guarnite con del cioccolato fuso.
Tenete in frigo fino al momento di servire.



giovedì 18 aprile 2013

Pasta frolla


La pasta frolla è tra le preparazioni di base più conosciute. E' ottima per la realizzazione di crostate e biscotti.
Non esiste un'unica versione della pasta frolla, ma la ricetta che vi propongo io è quella del bimby, che si può realizzare benissimo anche con una planetaria (o robot) qualsiasi.

Ingredienti:
300 gr. di farina
150 gr. di burro morbido
1 uovo intero e 1 tuorlo
3/4 di mis. di zucchero (75gr)
scorza di limone (già grattugiata)
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito vanigliato (facoltativo)

Procedimento al bimby (o robot):
Inserite tutti gli ingredienti nel boccale a 25 sec. vel. 3.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 15 min.

Procedimento a mano:
Mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro nel mixer.  Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso e poi aggiungete lo zucchero.
Formate con questo composto la classica fontana e, al centro, versate l'uovo intero, il tuorlo, la scorsa di limone e il lievito vanigliato.
Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 15 min.

sabato 19 gennaio 2013

Scaloppine alla valdostana

Questo secondo piatto è davvero ottimo....la carne si scioglie in bocca!

Ingredienti:
2 fettine a testa di fesa  (o noce o controfiletto) di vitello
150 gr. di prosciutto cotto a fette
150 gr. di fontina a fette sottili
Farina q.b
burro
sale e vino bianco

Procedimento:
Infarinare la carne e metterla in padella con il burro già sciolto, salare e poi girare. Far cuocere le fettine leggermente da entrambi i lati, poi toglierle dal tegame e metterle in un vassoio. Su ogni fetta poggiarci il prosciutto cotto e la fetta di fontina, poi rimettere in padella e sfumare con il vino bianco; quando il vino sarà evaporato, chiudere con un coperchio e lasciare cuocere per pochi minuti.
Servire ben caldi.

martedì 15 gennaio 2013

Cavatelli salmone e zucchine


Ingredienti:
2 zucchine grandi
200 gr. salmone affumicato
500 gr. cavatelli freschi
vino bianco
olio e.v.o
sale
pepe nero
aglio

Procedimento:
Nell'olio rosolate l'aglio e poi toglietelo, unite le zucchine tagliate a cubetti, salate e pepate.
Dopo 5 minuti unite il salmone spezzettato e sfumate il tutto con un po' di vino bianco. Fate asciugare completamente il liquido.
Lessate i cavatelli e versateli nel tegame con il condimento, girate per far insaporire il tutto e servite.

StampaPost

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...