lunedì 10 maggio 2010

Scrigni di melanzane

Ingredienti per 4 persone:

320gr di spaghetti (considerare 80gr di spaghetti per ogni guscio di melanzana)
4 melanzane violette
2 mozzarelle
1 bottiglia di passata di pomodoro
olio, aglio, cipolla, parmigiano grattugiato e basilico.
Olio di arachidi per friggere.

Procedimento:
Tagliare a metà le melanzane e svuotarle della polpa.
Il guscio vuoto va fritto in olio profondo tenendololo sul fondo del tegame con il manico del mestolo.
La polpa va tagliata a cubettini e messa in un tegame con aglio,olio, cipolla e sale.
Una volta appassita la melanzana, cercare di schiacciarla con la forchetta, aggiungere la passata e lasciare cuocere. Alla fine aggiungere molto basilico.

Intanto posizionare i gusci di melanzana in una teglia con carta forno. Posizionare sul fondo del guscio una o due fettine di mozzarella.

Cuocere gli spaghetti fino a metà cottura, scolarli e condirli con il sugo delle melanzane e molto parmigiano grattugiato.

Versare gli spaghetti in ogni singolo guscio girandoli, una volta versati, con un forchettone. Mettere sopra ancora parmigiano e salsa.

Infornare in forno già caldo a 200° per 10 min.

Ecco il risultato:

19 commenti:

  1. Caspita mi hai fatto venir voglia e siccome sono a dieta, invece di friggerlo il guscio lo passo al forno e vediamo come viene!
    francesca

    RispondiElimina
  2. Un'idea molto originale! Bella anche la presentazione del piatto. Buona serata

    RispondiElimina
  3. Ciao cara!! Le melanzane fatte così sono una goduria!! Un'idea veramente grandiosa!!Bravissima!! Baci.

    RispondiElimina
  4. senti..sono le 5 e ho una fame bestia..ho mangiato in mensa all'università qualcosa la cui natura non sono tiuscit a decifrare ma che ho dovuto mandar giu per necessità...eora tu mi presenti questa roba??io tutto ciò che sia verdura e mozzarella lo adoro!!preferisco pasta e carciofi a pasta al sugo figurati!!bacioni e gnam...

    RispondiElimina
  5. @ francesca: Ottima idea!Così rimane leggera e gustosa!Fammi sapere poi come vengono ;)

    @ Italians Do Eat Better: Grazie mille :)

    @ Manuela: Grazie manu, per cambiare ogni tanto è l'ideale, baci

    @ Scix: Beh ti capisco...il cibo alla mensa non è proprio il massimo... ma ti puoi rifare magari cucinando questa ricetta domenica :)

    RispondiElimina
  6. come è bello questo piatto! coreografico e d'effetto! buon inizio settimana anche a te ;)

    RispondiElimina
  7. è un modo originale di usare le melanzane, personalmente mi piace

    RispondiElimina
  8. Molto bella questa ricetta con le melanzane.. e si presenta in maniera superba.. Fabiana

    RispondiElimina
  9. Ciao tesoro, oggi le melanzane hanno ispirato sia te che me!!! Gustosissimo il tuo piatto e molto originale nella presentazione! Complimenti di cuore. Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  10. bellissimi e invitanti! complimenti!

    RispondiElimina
  11. Sono rimasta affascinata dalla tua cucina e conquistata dal tuo riso con il finocchietto selvatico!!
    Adesso però ti prego....svelami cos'è questo vitalbi?!!

    Un caro saluto, tornerò a vedere cos'altro avrai saputo inventare!

    Fabiana

    RispondiElimina
  12. oh mamma che meraviglia! vedo il tuo commento sul mio blog e guarda dove mi ritrovo...di fronte a una prelibatezza squisita! sono proprio belle raffaella, le melanzane ripiene così non el avevo mai viste, mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  13. Caspiterina che primo!!!!!!!!!!!
    Carinissima e gustosissima l'idea di inserirli nelle melanzane!!!!
    Complimenti.

    RispondiElimina
  14. mi andrebbe proprio una bella forchettata!

    RispondiElimina
  15. Ciao!
    Grazie per il commento che hai lasciato sul mio blog, sono venuta a trovarti e ti devo fare i complimenti per la grafica (molto carino il tuo blog) e per questa ricettina, una presentazione veramente originale ed invitante!

    RispondiElimina
  16. Stupendi!! E' da tanto che vorrei provare una ricetta del genere, bella da vedere e da mangiare!!! Baci.

    RispondiElimina
  17. E anche questa bellissima ricetta è da fare!!! Bella anche da vedere..complimenti sei un'artista..baci

    RispondiElimina
  18. @ Cassandrina: Ciao... I vitalbi sono un'erba sevatica che cresce tra le spine... appena possibile metterò una foto ;)

    RispondiElimina

StampaPost

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...