mercoledì 28 luglio 2010

Sarde "arriganate"

Eccomi ancora una volta con un piatto a base di pesce azzurro che secondo me, è il più buono e senza dubbio ricco di omega3. Questa è una ricetta vecchissima ma, vi posso assicurare, molto ma molto buona nella sua semplicità.

Ingredienti:
Sarde (quantità a piacere)
olio e.v.o.
origano
peperoncino in polvere
foglie d'alloro
aglio
sale


Procedimento:
Eviscerare le sarde e togliere pure la testa, lavarle e asciugarle per bene.
Nel tegame mettere un giro d'olio e sistemare le sarde uno accanto all'altra. Salare, cospargere con origano, peperoncino, aglio tritato (se piace) e alloro a pezzetti.



Si chiude con un coperchio e si fa cuocere per alcuni minuti, dopodichè si gira come una frittata con lo stesso coperchio e si condisce anche dall'altro lato e si lascia cuocere.
Far scivolare in un piatto ed è già pronto!!!!!

23 commenti:

  1. Ciao mia cara,
    purtroppo come ti dicevo non riesco + a mangiare esseri viventi dotati di occhi (!), pur essendo le foto che posti A DIR POCO invitanti...mi tuffo a volo d'angelo sulle ricette a base di dolci, frutta, formaggi e verdure come questa fotina qua sotto che ci propone melanzane light e che corro a visionare...e quanto prima a cucinare !!!!

    Bacioni, e come sempre...GRAZIE !!!!! ♥

    ♥ Maddy

    RispondiElimina
  2. Riesco a vedere solo una foto ...per fortuna perchè è davvero invitante questa ricetta, ciao

    RispondiElimina
  3. Un piatto gustosissimo, lo adoro!!!! Sei super, complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  4. ottima questa ricetta!!!...ma da noi ,purtroppo, le sarde non sono ben commercializzate...eppure sono così appetitose ed economiche! proprio per questo non si trovano?!

    RispondiElimina
  5. Mi piace moltissimo questa ricetta assolutamente nuova per me! Ma c'è che pesce fresco non se ne trova ultimamente in città...spero di rifarmi in vacanza! Grazie dell'ottima ricetta buona serata

    RispondiElimina
  6. La voglio troppo fare!!! Mi ispira tantissimo!!

    RispondiElimina
  7. Ottimo piatto e lo devo provare xchè vedo che e anche molto faccile e veloce da fare...:P...complimentoni...:D...1 forte abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  8. Ciao cara!! Ma che ricetta fantastica!! Semplice, veloce e gustosissima per me che adoro soprattutto il pesce azzurro!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  9. Mi tenti in maniera incredibile con questa ricetta facile, veloce e molto "peperoncinosa" Mi piace molto il pesce azzurro, peccato che qui non riesco a trovarlo fresco tanto spesso come vorrei.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Carissima, se ti fa piacere, c'è un premio per te sul mio blog! Baci

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia: è una pietanza che prepara spesso mia madre e a me non riesce ...
    Una squisitezza :))

    RispondiElimina
  12. Ottima ricettina!!! Semplice e gustosa!
    Appena trovo le sarde la preparo!
    Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  13. Io ho una simpatia per le sarde... sia per il sapore che per lo speciale apporto nutritivo. Mio marito invece le odia. Pensa che qui le compro surgelate :( e poi le preparo al forno... provero' di certo anche questa tua ricetta!
    Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  14. Ciao!
    Gnam gnam!
    Il pesce azzurro piace molto anche a me!
    Ora che andrò al mare in tavola non potrà certamente mancare!
    Un abbraccio
    a presto
    tiziana nidodilana

    RispondiElimina
  15. Ciao Raffa semplicissimo anche questo piattino, anch'io uso spesso il pesce azzurro e' un po'dimenticato, invece si possono ottenere gustosissimi piatti, grazie provero'a presto baci rosa

    RispondiElimina
  16. le sarde sono penso il mio ingrediente preferito per cui ogni volta che vedo una ricetta così bella non vedo l'ora di provarla subito!!

    RispondiElimina
  17. Le sarde vengono considerate pesce di serie B ma a me piacciono da morire!!! questa me la segno subito...con quel tocco di peperoncino devono essere saporitissime e gustose.

    RispondiElimina
  18. Stuzzicanti con il peperoncino! Voglio provare con l'alloro che non sono solita aggiungere!

    RispondiElimina
  19. Raffaè son d'accordo con te il pesce azzurro è troppo buono!! Mi piace molto la tua ricetta!! smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  20. Squisito davvero questo piattino di pesce azzurro! Bravissima e da buona biologa confermo: sempre ottima la scelta del pesce azzurro... che per altro è un pesce comunemente definito "povero" per il suo prezzo a buon mercato, ma non certo a livello nutrizionale!! Buon fine settimana, a presto! Any

    RispondiElimina
  21. Ciao cara! prima di salutare tutti per le vacanze, volevo invitarti al contest che ho appena lanciato in collaborazione con Natalia di Tempodicottura e il Forum Quisquilie!
    Conto naturalmente sulla tua partecipazione!
    Per tutti i dettagli, vai qui

    http://chegustosa.blogspot.com/2010/07/prima-di-andare-in-vacanzail-mio-primo.html

    Un abbraccio, ci risentiamo ai primi di settembre! baci MARA

    RispondiElimina
  22. Carissima Raffa, ti ringrazio per questa ricetta!
    Non amo moltissimo il pesce, ma quello azzurro me lo preparo abbastanza spesso e sono sempre alla ricerca di modi nuovi per farlo.
    Questo mi sembra buonissimo.
    Ma la lisca la togli prima di cuocerlo?
    Grazie carissima.
    Proprio una ricetta semplice ma sfiziosa....
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Un grande bacio e un grande GRAZIE a tutte quante voi.
    @ Viola:ciao cara,la lisca non va tolta,va soltanto eviscerato e tolta la testa. se hai occasione di avere le sarde ti garantisco che sono molto buone.Un bacio
    Buona domenica a tutti,tutti VOI

    RispondiElimina

StampaPost

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...